L’EMICRANIA

L’emicrania viene spesso erroneamente considerata solo un forte mal di testa: ma cos’è veramente? Non conosciamo ancora le sue cause; quello che invece sappiamo è che si tratta di un disturbo neurologico che colpisce il sistema nervoso, causando alterazioni temporanee delle sostanze chimiche, delle strutture nervose e dei vasi sanguigni nel cervello.1-3

COS’È
L’EMICRANIA?

Gli attacchi di emicrania possono essere molto difficili da gestire, perché variano da persona a persona.4 Un nuovo attacco potrebbe essere diverso da quelli avuti in precedenza:4 potrebbe per esempio durare alcune ore, oppure diversi giorni.4 A volte gli attacchi possono essere infrequenti, e insorgere a mesi – o perfino anni – di distanza;2,5 altre volte possono verificarsi in modo più regolare.3

Un attacco di emicrania si verifica in genere sotto forma di cefalea intensa, con dolore tipicamente pulsante, di solito su un solo lato della testa,3 a volte accompagnato da nausea e/o ipersensibilità alla luce o al rumore.2,3 L’impatto dell’emicrania dipende dalla gravità e dalla frequenza degli attacchi: per alcune persone l’emicrania può diventare totalmente invalidante, costringendole a limitare o rinunciare a diversi aspetti della loro vita quotidiana.3

QUANTO È DIFFUSA
L’EMICRANIA?

A livello globale, circa una persona su sette – e in prevalenza di sesso femminile3 – sperimenta attacchi di emicrania che viene pertanto considerata una malattia comune6. In genere gli attacchi di emicrania insorgono all’inizio dell’età adulta: la maggior parte delle persone che ne soffre ha infatti un’età compresa tra 25 e 55 anni.2,6,7

QUALI SONO I
SINTOMI

DELL’EMICRANIA

Possono variare, ma la maggior parte delle persone spesso riferisce sintomi quali nausea, ipersensibilità alla luce, ai suoni e agli odori, o difficoltà di concentrazione.2,3,8 All’inizio di un attacco si potrebbe anche sperimentare una fase di aura,2,8 i cui sintomi possono essere descritti come lampi di luce o zone cieche, capogiri, intorpidimento, formicolio o disturbi del linguaggio.8

Ulteriori informazioni sui sintomi dell’emicrania.

QUALI SONO LE
CAUSE DELL’EMICRANIA?

Nonostante su questa patologia siano stati condotti diversi studi, ancora non ne comprendiamo appieno le cause,1 sebbene alcune ricerche suggeriscano che la storia familiare o le caratteristiche genetiche possono avere un ruolo importante.1,3

Gli attacchi di emicrania sono spesso innescati da fattori scatenanti (trigger).2 I singoli trigger – o le loro combinazioni –variano da una persona all’altra;2,9 un attacco potrebbe essere innescato dallo stress, mentre un altro potrebbe essere causato da alcuni alimenti.2,4

Altri trigger noti possono includere alcune specifiche bevande, oppure condizioni quali disidratazione, ipoglicemia o alterazioni ormonali.2,4,9 Anche situazioni ambientali – come le luci lampeggianti o le condizioni metereologiche – possono innescare un attacco di emicrania.10

Ulteriori informazioni sulle cause e i trigger dell’emicrania.

ESISTONO
DIVERSI

TIPI DI
EMICRANIA?

Sì, e questo è il motivo per cui i tuoi sintomi potrebbero essere diversi da quelli di altre persone.4 Esistono molti tipi diversi di emicrania, la diagnosi di ciascuno dei quali dipende dalla frequenza e dalla tipologia dei sintomi.4 Potresti per esempio avere un’emicrania con o senza aura:2,4

se soffri di emicrania con aura, potresti avere degli episodi di aura non accompagnati da mal di testa.2 Inoltre, i sintomi dell’emicrania non sono limitati alla testa: possono, ad esempio, colpire anche lo stomaco.7

Esistono diversi tipi di emicrania e la diagnosi di uno specifico tipo è determinata dalla frequenza e dalla tipologia dei sintomi che ciascun soggetto presenta.4

Ulteriori informazioni sui diversi tipi di emicrania e sui rispettivi sintomi.

  1. NHS Choices. Migraine – Causes http://www.nhs.uk/Conditions/Migraine/Pages/Causes.aspx [Last Accessed: November 2018]
  2. NHS Choices. Migraine. http://www.nhs.uk/Conditions/Migraine/Pages/Introduction.aspx [Last Accessed: November 2018]
  3. Migraine Research Foundation. Migraine fact sheets. http://migraineresearchfoundation.org/about-migraine/migraine-facts/ [Last accessed: November 2018]
  4. The Migraine Trust. More than ‘just a headache’. https://www.migrainetrust.org/about-migraine/migraine- what-is-it/more-than-just-a-headache/ [Last Accessed: November 2018]
  5. National Migraine Centre. Migraine and headaches. http://www.nationalmigrainecentre.org.uk/migraine-and-headaches/ [Last accessed: November 2018]
  1. The Migraine Trust. Facts and Figures. https://www.migrainetrust.org/about-migraine/migraine-what-is-it/facts-figures/ [Last accessed: November 2018]
  2. Lipton et al. Migraine: Epidemiology, Impact, and Risk Factors for Progression. Headache 2005; 45: S3-S13
  3. NHS Choices. Migraine Symptoms. http://www.nhs.uk/Conditions/Migraine/Pages/Symptoms.aspx [Last accessed: November 2018]
  4. The Migraine Trust. Chronic Migraine. https://www.migrainetrust.org/about-migraine/types-of-migraine/chronic-migraine/ [Last Accessed: November 2018]
  5. NHS Choices. 10 Headache Triggers. http://www.nhs.uk/livewell/headaches/pages/headachetriggers.aspx [Last accessed: November 2018]

TORNA SU